IL TIE' carne


http://2.bp.blogspot.com/-Se2tULUCVAs/UKe1uN_-iZI/AAAAAAAAAJI/EaiEjGiX5aM/s640/scheda_carne_iltie1.jpg
Presentazione
L'azienda agricola “Il Tié” nasce nel 2004, su consiglio e con l'aiuto del veterinario Matteotti Giovanni e sfruttando un bando provinciale per l'allevamento del maiale. L'anno successivo é iniziato l'allevamento dei bovini: marzo-novembre al pascolo e d'inverno nella stalla, mentre ora con la nuova tettoia/stalla (fino a 30 capi) sono libere di ripararsi quando hanno freddo.
Il mercato: coltivando anche una parte di terra ad orto, questo ha prodotto una base di clientela attraverso la quale é stata veicolata la vendita della carne.
 
Giudizio
Ecologia (modalità di trasporto/km): 2/5
Consegna a domicilio. Ma il giorno del macello. È molto vincolante, non avendo una cella o un furgone frigorifero. In progetto ha la costruzione di una cella frigorifera presso la propria azienda per permettergli maggiore flessibilità.
Qualità/Prezzo: 4/5
Solidale: 3/5
Che dire, non é un produttore del "Sud del Mondo", tuttavia questo produttore ha scelto una via virtuosa che credo vada sostenuta ed incoraggiata.
Trasparenza: 5/5
Nell'intervista non mi pare abbia nascosto nulla, come, ad esempio, lo stato di avanzamento della certificazione BIO dell'allevamento, i progetti futuri o i problemi della ricrescita del manto erboso del pascolo da cui la necessità di limitare lo spazio disponibile dei vitelli.
 
Valutazione di decrescita
Essenzialità prodotto: è carne e, secondo molti, si potrebbe e si dovrebbe farne a meno in considerazione dell'impatto ecologico e morale che ha il cibarsi di altri animali, molti altri non sono dello stesso avviso, soprattutto per l'alimentazione dei bambini.
Possibilità di autoproduzione: Escluso, salvo che non si abbia una fattoria.... A Modena e provincia la pcaria è una tradizione ancora praticata, anche se mal si adatta alla vita cittadina. So di qualcuno che soffitta qualcuno alleva polli... Difficile estendere il concello ad un maiale... ;-)
Possibilità di scambiarlo senza denaro: no