LE GALLINE FELICI agrumi, mandorle, olive, pesce

 
http://2.bp.blogspot.com/-0w0f-2-nqRM/UKUXfxT_1-I/AAAAAAAAAEY/_MPqylmGBcI/s640/galline_felici-1.jpg

Giudizio
Ecologia (modalità di trasporto/km): 1/5
Premettendo che gli agrumi vengono per forza dal Sud, di Km. ne devono farne comunque… Diciamo che si tratta di capire se possiamo farci spedire solo con corriere oppure tramite tir: la scelta è tra pagare un corriere (quali bartolini, dhl ecc..) oppure pagare un autista di un tir pieno solo di agrumi. Nel secondo caso la scelta comporterebbe una maggiore organizzazione del GasMO.
Per ricevere tramite Tir occorre:
1. un socio che possa usare/prestare un furgone ad ogni consegna mensile, con cui si ritirano i prodotti al casello autostradale e li si porta al luogo di smistamento/consegna.
2. Un socio o qualcuno che abbia un luogo da adibire a smistamento fuori città, dove il tir potrebbe fermarsi e scaricare.
3. Accordarsi con una cooperativa sociale di Modena affinché, sotto compenso del GasMO, effettui lei stessa il ritiro dei prodotti.
Qualità/Prezzo: 4/5
Io ho assaggiato mandarini, mandorle e olive. Devo dire che sono veramente buoni. Il listino completo è visionabile dal loro sito.
Le mandorle (benché il prezzo del prodotto sia sempre tendenzialmente alto) sono eccezionali.
Solidale: 5/5
Il consorzio è composto da 9 aziende agricole familiari e una cooperativa sociale che opera dentro il carcere di Siracusa (mandorle). Vivono di agricoltura, tutti fanno bio, alcuni da più di 20 anni sulla stessa terra. Sono nati e risorti grazie ai GAS. Consiglio di leggere le loro storie sul sito del consorzio, alcune sono veramente commoventi e ci si rende conto un po’ di che tipo di persone siano.
Dal 2008 per i trasporti si servono di una ditta di autotrasporti confiscata alla mafia.
Per caso mi è capitato di incontrare il responsabile del consorzio, Roberto, e sono stata diverse ore con lui a chiacchierare delle Galline Felici e, più in generale, dei Gas e dell’agricoltura. Mi sembra una persona speciale, molto rispettato dai Gas con cui collabora in tutta Italia, viene chiamato spesso ad incontri dei Gas per portare la propria esperienza. Si nota di primo acchito come il biologico e l’economia alternativa non siano per lui soltanto un lavoro, ma lo scopo di una vita. Sta lavorando per costituire un grosso gruppo di coltivatori siciliani bio per cercare di cambiare, tutti assieme, qualche aspetto della vita in Sicilia.
Trasparenza: 5/5
Hanno un sito esaustivo e chiaro, dove si possono trovare tutti i prezzi e tutte le informazioni sui prodotti e i produttori, le consegne, le storie, la burocrazia, ecc ecc. Nella pagina dei prezzi si trova persino una spiegazione delle percentuali di distribuzione del prezzo tra produttore, trasporto, materiali e amministrazione, nonché una spiegazione di eventuali aumenti dei prezzi. Esortano a scrivere e telefonare o partecipare al forum del sito in cui Roberto è sempre disponibile per confrontarsi, ricevere consigli e critiche.
Roberto mi ha inoltre detto che, se in una cassa di arance vengono reperite più di 4 arance marce, nell’ordine successivo verranno gratuitamente aggiunte.

Valutazione di decrescita
Essenzialità prodotto: avendo al Nord poca frutta in inverno, gli agrumi diventano un prodotto quasi essenziale. Si è deciso di aggiungere olive e mandorle perché localmente non si possono reperire.
Possibilità di autoproduzione: anche no…
Possibilità di scambiarlo senza denaro: no